I pericoli del porno

estorsioni pornoFino ad ora ho parlato dei pericoli del porno solo in relazione alla cosidetta porno dipendenza. Ora però vorrei andare più nel dettaglio e analizzare un altro aspetto del problema.

Tutti noi ci siamo a tal punto abituati alle immagini di tipo porno provenienti da siti come youporn o anche dalla tv e dalla pubblicità in generale che spesso nemmeno ci facciamo più caso. Consideriamo il porno come una realtà oramai consolidata che fa parte della nostra quotidianità e per questo non gli diamo più il peso che invece dovrebbe avere. E’ un po come se avessimo abbassato le difese e spesso non ci rendiamo conto che la società è permeata di ipocrisia e che sebbene il porno sia un po’ d’appertutto esso può essere fonte di problemi non da poco conto.

Pensate a quante coppie decidono di fare video amatoriali e di metterli poi tra i video di youporn, sono certo che almeno una volta nella vita ci avrete pensato anche voi. Magari quelli un pochino più attenti si saranno detti che usare delle mascherine avrebbe evitato i problemi ed i rischi dell’essere riconosciuti. Ebbene, lasciate che ve lo dica. Le cose non stanno così. L’essere riconoscibili in un video porno può portare alle stesse conseguenze che si avrebbero se si fosse riconosciuti con certezza.

E cosa dire poi di quelli che si denudano totalmente nelle varie sessioni di cam come quelle su Cam4.com? Altri, che magari si credono più svegli, si tolgono le mutande solo se si è in una videochat di tipo 1 a 1 ovvero se si è certi di essere visti solo dalla persona che è dall’altra parte dello schermo.

Ebbene, lo sapevate che quei video potrebbero essere registrati a vostra insaputa e poi usati per ricattarvi? Non avete mai ascoltato storie come quella di una ragazza della val d’aosta arrestata perchè, mentre faceva la cam girl registrava i video dei suoi “clienti” per poi rintracciarli su facebook e ricattarli dicendo che avrebbe messo i video su youporn se non fosse stata pagata? Insomma non avete mai sentito parlare delle estorsioni in rete? Se non sapete come funziona leggetevi questa pagina dove il fenomeno è affrontato in maniera più dettagliata e approfondita.

Insomma è bene non abbassare mai la guardia e ricordare che le conseguenze di un nostro momento di “libertà” su internet possono essere davvero critiche e devastanti per la nostra vita.

La storia di Forza Chiara da perugia ve la ricordate? Quella povera ragazza è stata costretta a cambiare città a causa dello scandalo generato dal video che il ragazzo per vendetta ha messo su youtube e pare abbia anche tentato il suicidio per la vergongna. Vi immaginate se quella ragazza fosse stata un medico o magari un notaio o un magistrato? Capite bene come le conseguenze avrebbero potuto essere persino più devastanti.

Detto questo è bene ricordare sempre che seppure youporn oramai lo conoscano persino i ragazzini questo non vuol dire affatto che il porno non sia pericoloso. La società in cui viviamo è, come ho già detto, intrisa di ipocrisia e la morale dominante è quella legata alla chiesa cattolica. Quando decidete di spogliarvi e magari masturbarvi in rete, assicuratevi che non ci sia nessuno dall’altra parte o quantomeno che il vostro viso non sia visibile ne riconoscibile in alcun modo!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *